domenica 27 gennaio 2013

GIU' LE MANI DALLA DOMENICA!

Cappuccino, Latte Macchiato e Berliner!

Alla vostra sinistra trovate un'immagine della Domenica secondo Simona! 
Vabé, facciamo che l'immagine potrebbe benissimo rappresentare il lunedì, il martedì, il mercoledì, il giovedì, il venerdì...e sì, anche il sabato...che sennò s'offende!


Il Sonntag tedesco è INTOCCABILE!
Si ferma tutto, compreso il tempo!
"Eppur si muove"...no guarda, caro Galileo, qui la domenica si ferma anche la Terra!
Ed è incredibile come ci si adatti velocemente a questi costumi!
In Italia la domenica era il giorno dedicato all'assalto ai centri commerciali in caso di freddo...o alle gite fuori porta nella bella stagione.





Qui la domenica è dedicata al mio sport preferito ...la staffetta tra il letto e il divano...e se son proprio lanciata, faccio il salto della sedia o il lancio del cuscino!

Se per caso ti dimentichi di fare la spesa...sei incinta e hai le voglie di cioccolato...aspettati un figlio a forma di Mucca Milka...perché è TUTTO CHIUSO!
Soprattutto in inverno! Durante la bella stagione hai speranza di trovare qualcosa aperto ma col freddo...NICHTS! (= niente).
Oggi  spinti da una forza oscura (e malvagia) che ci ha fatto alzare dal divano, io e mio marito ce ne siamo andati in giro e siamo finiti nella ridente Unterschleißeim...e immaginate la mia gioia quando ho visto che i Baeckerei erano aperti!
I Baeckerei sono questa sorta di panetterie/pasticcerie dove trovi un po' di tutto! 
Vuoi non fermarti a far merenda? Almeno per rispetto a queste persone che hanno sacrificato la loro domenica per permettermi di recuperare le forze con un Berliner?
Il Berliner me l'ha portato con la forchettina...ma ho la faccia da forchettina io??? Ma come faccio a ritrovare  lo zucchero a velo in posti dove non batte il sole se la uso???
Forchettina a parte...ecco brevemente riassunta la domenica tedesca...quella invernale, dai...d'estate qualcosina in più si può fare ...anche se di regola è sempre quasi tutto chiuso!
...comunque è inverosimile la capacità di adattamento umana: come scatta la mezzanotte del sabato perdo le  forze e mi rimangono giusto quelle per i bisogni primari, poi alla mezzanotte della domenica si rompe l'incantesimo e mi risveglio dal torpore con in più il Berliner da smaltire!!! Evviva la Palestra!


Mi trovate anche su Einespressobitte su Fb!


Comunicazione di servizio:  volete ricevere in tempo reale gli aggiornamenti del Blog? Bastano 3 semplici mosse:
1) cliccate sulla tendina nera della Home Page a destra
2) cliccate su "Iscriviti a EinEspressoBitte" e in seguito a "Unisciti a questo sito"
3) e ora sorridete...la vita è una e va presa così!!!

5 commenti:

  1. Io ho imparato a rilassarmi qui in Germania , pensa te. In realtá qui a Colonia anche la domenica , a parte i supermercati, c' é di che divertirsi e rimpinzarsi..purtroppo.

    RispondiElimina
  2. Ciao!!! Ti avrei scritto oggi...ho iniziato a farmi un giro nei tuoi blog...e mi garbano!!!! Sono una "pischella" del mondo blog...perciò ci metto un pò!
    In realtà anche a Monaco, se vuoi, trovi da fare...è quel SE VUOI che mi frega :-D a Freising già un po' meno...si riattiva con la bella stagione ...LEI E PURE IO!

    RispondiElimina
  3. Da dove vengo io si chiama "Berliner" qui a Monaco mi hanno insegnato dire "Krapfen" ... ed a fare il tutto anche più complicato, a Berlino si chiama "Pfannkuchen"! :-)
    Dico: "Non mi importa come ti chiami, ti mangio lo stesso!" Guten Appetit.

    RispondiElimina
  4. Ahaha è vero! La domenica la città sembra come morta! Una volta ci siamo dimenticati di fare la spesa il sabato e la domenica era tutto sprangato! :) Però c'è una cosa alla quale non riesco più a rinunciare la domenica: Tatort :) Non so te, ma per me è ormai diventato un rito: dalle 20 alle 22 io e il mio fidanzato siamo indisturbabili :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Me ne hanno parlato... non l'ho ancora visto!!! Dicono che porti dipendenza :-D :-D :-D

      Elimina